I rimedi per i brufoli sottopelle

//I rimedi per i brufoli sottopelle

I rimedi per i brufoli sottopelle

  • brufoli sottopelle incistati

Questi inestetismi della cute sono dovuti a processi infiammatori dei follicoli piliferi, innescati da diversi fattori e possono essere trattati con creme e, nei casi più gravi, antibiotici

I brufoli sottopelle sono un inestetismo della cute abbastanza diffuso e fastidioso dovuto ad un’infiammazione dei follicoli piliferi, innescata da vari fattori.

Vediamo nel dettaglio quali sono:

  • le conseguenze sulla pelle
  • le possibili cause
  • gli eventuali rimedi per alleviare i sintomi ed eliminare il problema

Prenota una visita dermatologica

Cosa sono i brufoli sottopelle?

I brufoli incistati appaiono come protuberanze situate al di sotto della pelle. Le dimensioni possono essere variabili e, in alcuni casi, questi brufoli sono così piccoli da essere individuabili solo al tatto. In altre circostanze, addirittura, non è facile individuarli nemmeno così. Tuttavia, è possibile intuire la loro presenza dall’arrossamento e dall’infiammazione dovuti al pus intrappolato nel brufolo, oltre che da una fastidiosa sensazione di dolore.

I brufoli sottopelle si distinguono da quelli classici perché non hanno la tipica punta bianca e l’infiammazione resta confinata a livello sottocutaneo.

Ci sono anche casi in cui i brufoli incistati possono evolversi in brufoli con la punta bianca.

A cosa sono dovuti?

La principale causa dei brufoli sottopelle è un’infiammazione dei follicoli piliferi, all’interno dei quali si possono accumulare:

  • pus
  • batteri
  • scarti cellulari o cellule morte

Questi brufoli possono comparire in qualsiasi zona del corpo, anche se le aree più frequentemente coinvolte sono quelle della fronte, del naso e del mento. Si tratta della cosiddetta “zona T” del viso, quella cioè più ricca di ghiandole sebacee.

L’infiammazione, invece, può avere diverse origini. Sono molteplici, infatti, i fattori che possono concorrere a innescare il processo infiammatorio. Tra i principali ci sono:

  • cambiamenti ormonali tipici dell’età adolescenziale o di certe fasi della vita (periodo mestruale, gravidanza)
  • produzione eccessiva di sebo
  • detersione della pelle scarsa o insufficiente che comporta un accumulo di impurità che può favorire l’ostruzione dei follicoli e una conseguente infiammazione
  • utilizzo di prodotti cosmetici troppo aggressivi, irritanti o semplicemente inadatti al tipo di pelle
  • reazioni allergiche
  • patologie del fegato

Tra gli altri fattori scatenanti di inestetismi come i brufoli sottopelle ci possono essere:

  • stile di vita scorretto
  • fumo
  • stress
  • alimentazione squilibrata
  • predisposizione genetica

Prenota un videoconsulto dermatologico

Come eliminare i brufoli sottopelle in una notte?

Una pelle sempre idratata e pulita è il primo passo per prevenire i brufoli sottopelle e qualsiasi forma di irritazione o infiammazione. Una cute secca, infatti, può favorire l’insorgenza sia di brufoli sottopelle sia di brufoli classici.

Bisogna consentire ai pori di respirare liberandoli da possibili ostruzioni provocate da batteri, cellule morte o altre impurità.

Le eventuali infiammazioni si contrastano come tutti i processi infiammatori: con il refrigerio. La terapia del freddo con applicazione di cubetti di ghiaccio sulle aree infiammate può dare sollievo e contribuire a ridurre il gonfiore.

Per provare a eliminare brufoli sottopelle presenti anche da mesi (tanto può durare la ciste se toccata ripetutamente o nel caso si provi a schiacciare il brufolo), può essere utile ricorrere a creme realizzate con:

  • perossido di benzoile
  • acido salicilico

Questi prodotti aiutano la pelle in due modi:

  • favoriscono il rinnovamento delle cellule cutanee
  • eliminano i batteri

Perché siano efficaci, queste creme vanno applicate sull’area della pelle coinvolta e lasciate agire per tutta la notte.

Per i casi più gravi e non reponsivi alle terapie topiche spesso è necessario ricorrere a terapie sistemiche come:

  • antibiotici (tetracicline)
  • retinoidi sistemici (isotretinoina)

Credit photo: Kjerstin_Michaela / 33 images

2021-12-15T17:48:17+01:00 15 Dicembre 2021|Categories: Benessere|0 Commenti