Skip to content

Alberto Lerario

Medico Chirurgo Specialista in Neurologia

Si è iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano nel 2002/2003, è stato allievo interno dell’istituto di clinica neurologica dell’Università di Milano. Si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 2008 con il massimo dei voti (110/110) e pubblicazione della tesi.
Durante il periodo post laurea partecipa alla realizzazione e alla pubblicazione del trial clinico Quantitative muscle strength assessment in duchenne muscular dystrophy: longitudinal study and correlation with functional measures.
Nel 2011 accede alla scuola di specializzazione in Neurologia dell’Università degli Studi di Milano e svolge regolare attività di reparto all’IRCCS Istituto Auxologico, con particolare interesse per le malattie neurodegenerative, in particolare disturbi del movimento, demenze e malattie del motoneurone.
Consegue il diploma del primo corso multimediale sulle cefalee organizzato dall’Associazione Scuola delle Cefalee.
Lavora attualmente all’IRCCS Istituto Auxologico, dove, oltre a svolgere attività di reparto, è responsabile di alcuni trial clinici delle malattie neurodegenerative.

valeriana per dormire

Valeriana: che benefici per dormire

Derivata dalla radice di Valeriana officinalis, questa pianta viene utilizzata per i suoi effetti sedativi e ansiolitici, che permetterebbero di migliorare la qualità del sonno. Tuttavia, la mancanza di studi scientifici conclusivi solleva alcuni dubbi sulla effettiva efficacia

melatonina per dormire

La melatonina per dormire

Questo ormone naturale può migliorare la qualità del riposo notturno, sebbene non rappresenti una soluzione definitiva per ogni tipo di problematica legata all’igiene del sonno

tremore essenziale negli anziani, sintomi, terapia

Il tremore essenziale negli anziani

Il tremore essenziale, nei pazienti anziani, richiede un trattamento farmacologico in grado di evitare una caduta nella disabilità. Garantendo una buona autonomia e qualità di vita.

pennichella dormire di pomeriggio fa bene o male

Pennichella: dormire di pomeriggio fa bene o male?

Dormire il pomeriggio, anche per poco tempo, è una scelta che aiuta o rema contro il nostro benessere psicofisico? Il neurologo del Santagostino spiega come ottenere benefici, in modo sicuro, da una pennichella.

sono polifasico cosa è, tipologie

Sonno polifasico: i metodi Everyman e Ultraman

Si può dormire slegando il sonno dal sorgere e tramontare del sole? Il sonno polifasico promette una risposta positiva. Senza mai dimenticare una buona igiene del sonno, come suggerisce il neurologo del Santagostino.

I rimedi per il mal di testa

Il mal di testa è uno dei disturbi di cui più spesso ci lamentiamo. In che modo può essere trattato e prevenuto? Quando è indispensabile consultare uno specialista?

Quante ore bisogna dormire

Il dottor Alberto Lerario, medico Neurologo del Santagostino, ci spiega quali sono i rischi di un cattivo sonno e quante ore bisogna dormire ogni notte.

L’insonnia – da cosa dipende e come si affronta

Il dott. Alberto Lerario, medico neurologo, e la dott.ssa Renata del Giudice, psicoterapeuta, ci spiegano cos’è l’insonnia, da cosa dipende e come si può affrontarla grazie all’approccio multidisciplinare degli specialisti del Santagostino.